Sei in: Home » Città » Napoli » Scavi di Pompei
Città

Scavi di Pompei

Scavi di Pompei - i più bei monumenti della Campania

Pompei è una cittadina della Campania che nell’anno 79 fu sepolta tragicamente delle eruzioni del vicino vulcano Vesuvio.

Gli scavi archeologici nel sito di Pompei hanno portato alla luce una fiorente città romana e rappresentano oggi uno dei siti archeologici principali d’Italia da cui gli studiosi attingono importanti informazioni sulla vita, i costumi e l’organizzazione delle urbs dell’impero romano.

Gli scavi intorno alla cittadina di Pompei iniziarono nel 1748 per la volontà di Carlo Borbone che finanziò anche l’opera. Questi primi scavi furono però piuttosto irregolari e non seguivano un vero criterio scientifico. Solo dalla metà del 1800, con la nascita del Regno d’Italia, i lavori di scavo furono affidati ad un esperto e furono così condotti con sistematicità e metodo scientifico.

Gli scavi di Pompei portano alla luce un inestimabile patrimonio di ville imperiali, affreschi, porticati, basiliche, piazze, abitazioni, templi: Pompei è quindi una testimonianza unica nel suo genere che racconta d’arte, costumi e tradizioni, mestieri e sulla vita quotidiana dell’epoca.

Tra i rilevamenti più eccezionali c’è sicuramente il Foro, centro politico, religioso ed economico di Pompei: misurava 38 x 142 metri, appariva circondata per tre lati da un porticato, mentre il lato nord era chiuso dal Tempio di Giove (Capitolium). Tra gli edifici più importanti che si affacciano sul Foro c'è la Basilica, luogo in cui veniva amministrata la giustizia e gli affari. A pianta rettangolare, è divisa in tre navate, con copertura a doppio spiovente retta dalle colonne centrali e dalle semicolonne della parte superiore delle pareti decorate. I templi sacri (ad esempio quello di Apollo e il tempio di Giove sono i meglio conservati).

Ma a Pompei si trovano anche importanti affreschi - tutte le abitazioni erano dominate da dipinti parietali, mosaici fatti con piccole tessere di eguale dimensione ricavate da pietre e da marmi colorati, bassorilievi, sculture e statue, elementi architettonici unici e particolari.
Oggi l’antica Pompei romana è stata quasi tutta riportata alla luce e tra gli scavi archeologici il tempo sembra essersi fermato: le scritte sui muri, la mobilia domestica, le botteghe, le statue…tutto sembra ancora vivo!